Crea sito
Crea sito

Pane tipo panbauletto

Ciao a tutti, oggi pubblicherò un’altra ricetta di panificazione, il panbauletto, un pane che non ha bisogno di una lunga lievitazione come quello che ho postato in precedenza di semola che trovate qui. Alla fine io ho utilizzato una tortiera per ciambelle perché purtroppo lo stampo da plumcake si è rovinato qualche giorno fa, e volevo provare comunque una nuova ricetta. Procediamo

Ingredienti

Le farine potete cambiarle come volete. Se omettete la manitoba,che aiuta molto la lievitazione, il malto d’orzo è quasi d’obbligo.

  • 300gr di acqua tiepida ,latte o bevanda vegetale
  • 250gr di Manitoba
  • 200gr di integrale
  • 150gr di yogurt intero
  • 100gr di Grano saraceno
  • 50gr di kamut
  • 25gr di olio
  • 25gr di sciroppo d’acero o miele
  • 1 cucchiaio di malto d’orzo( non è indispensabile ma aiuta la lievitazione, è cibo per il lievito)
  • 30 gr di semi(io ho usato lino)
  • 7gr di lievito di birra fresco
  • 1 pugno di fiocchi d’avena
  • 13 gr di sale integrale
  • 1 pizzico di bicarbonato

Procedimento

Mescola le prime due farine con l’acqua il miele il malto lo yogurt ed il lievito. Ecco il risultato che dovete ottenere. Un impasto molto morbido. Copri con pellicola trasparente o un canovaccio umido, meglio la pellicola e lascia lievitare 5-6 ore.
aggiungi il resto degli ingredienti tranne il bicarbonato ed ecco il risultato che devi ottenere. Impastalo per 5-10 minuti. aggiungi il bicarbonato ed impasta per altri 5 minuti. Prepara lo stampo,oliandolo o imburrandolo e preriscalda il forno a 170°C cuoci per 15/20 minuti o comunque finché non diventa bello dorato.
Come tutto il pane che creo, una volta raffreddato li metto in frigo che si mantiene per più tempo, anche 2 o 3 settimane in un sacco di stoffa e all’occorrenza lo taglio e lo riscaldo in padella a fuoco lentissimo.
Crea sito
Crea sito